Progress

Pepi Merisio

Nato a Caravaggio nel 1931, ha iniziato a fotografare da autodidatta nel 1947. Nel 1962 passa al professionismo e l’anno seguente entra nello staff di Epoca, allora certamente la più importante rivista di immagini italiana, dove pubblica il suo grande servizio “Una giornata col Papa”, avviando così un lungo lavoro con Paolo VI, seguendolo nel suo pontificato fino al 1978, anno della morte del pontefice. 

Partecipa ai più importanti premi nazionali ed internazionali ottenendo prestigiosi riconoscimenti. Nel 1989, insieme a Roiter e a Berengo Gardin, rappresenta l’Italia nel volume commemorativo dei 75 anni della Leica. 
Nel 1988 viene nominato dalla FIAF Maestro della Fotografia Italiana.
Su questo sito vengono utilizzati i cookie, anche di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza di navigazione e per rilevare dati statistici globali. Per saperne di più o dare il consenso, clicca qui. Leggi di più