Progress

Luciano Zanoni

Fabbro fin da ragazzo, è nato a Caldes (Tn) nel 1943. I risultati della sua ricerca artistica, stimolata e incoraggiata fin dagli esordi dall'amico pittore Paolo Vallorz e dall'intellettuale Giovanni Testori, sono per la prima volta esposti al pubblico nel dicembre del 1979, quando Zanoni espone con notevole successo alla Compagnia del disegno di Milano. L'interesse del pubblico verso l'opera dell'artista è confermato dalle numerose mostre che si sono susseguite a seguito di quell'anno; nel 1982 la sua opera suscita un interessante dibattito nel quale intervengono critici noti, come Jean Clair, Raffaele De Grada, Gian Alberto Dell'Acqua e Giorgio Soavi. Ha esposto a Parigi nel 1987, a Innsbruck e a Praga nel 1989, più volte a Trento a partire dal 1994 e a Los Angeles, Lione, Torino, Brescia, Modena. Nel 1995 porta a termine un albero di ulivo per la collezione di Bill Gates a Seattle (Washington). 

 
“…Luciano Zanoni è uno scultore speciale. Di quelli che hanno bisogno di veri scrittori per essere spiegati, interpretati, chiosati... Zanoni ha forgiato un mazzo di girasoli (appoggiati su una piantana); ha squadrato una mela cotogna e un piatto con frutta fatta a pezzi, un fungo mazza di tamburo, cipolle, finocchi; ha legato un mazzo di asparagi. Oggetti, tutti, che si ha l’impressione di poter afferrare per metterli sulla bilancia, captarne il profumo, estrarne le essenze. Ma i lavori più belli, più delicati, più poetici paiono i lunghi rami del melo, con fiori e frutti che s'allargano a ventaglio; la pianta di magnolia e quella del fico. O, anche, la vite con gli acini che Soavi cercava di cogliere, inutilmente, per schiacciarli in bocca...”.
 
Sebastiano Grasso

Opere

Si visualizzano di seguito alcune opere
Studio-arte-zanetti_all-rights-reserved_luciano-zanoni_www.zanettiarte.com_10196
Luciano Zanoni
titolo
Vigna
tecnica
ferro battuto
dimensione
205 x 100 x 78 cm
anno/periodo
2009

Su questo sito vengono utilizzati i cookie, anche di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza di navigazione e per rilevare dati statistici globali. Per saperne di più o dare il consenso, clicca qui. Leggi di più