Progress

Giuseppe Rivadossi

È nato a Nave (Bs) l’8 luglio 1935. La sua prima personale di scultura risale al 1968. Nel 1976 dà vita con un gruppo di collaboratori all’Officina Rivadossi per la produzione di oggetti e arredi lignei. Il lavoro dell’Officina viene documentato per la prima volta in una grande mostra alla Rotonda della Besana di Milano nel 1980, con presentazione dello storico dell’arte Gianfranco Bruno e catalogo Electa. 

Nel corso degli anni, all’opera di Rivadossi vengono dedicate numerose mostre ed esposizioni, fra le quali la personale di scultura a cura del Comune di Cesena, tenutasi nel 1996. Un’importante antologica del lavoro di Giuseppe Rivadossi e del suo atelier si tiene nella primavera del 2005 al Museo di Palazzo Forti di Verona, a cura di Giorgio Cortenova. 
 
“… Lui scolpisce figure di persone riverse, aperte - come una croce che pulsa non però dolore ma benessere – sbalzate da un’esplosione potente - come le guardie di Piero della Francesca di fronte al sepolcro del Risorto battagliero e saldo – sono fermi mentre ricevono la grazia della conoscenza. Rapiti in adorazione della luce, i corpi smettono di pesare si annullano i confini della carne, si entra nella condizione di resa totale mentre le leggi del mondo cessano, sposa il paradiso l’inferno. Se ha un merito Giuseppe è di offrire agli uomini gli stimoli per ricordare la loro intima qualità. Non intende offuscare la mente con altre illusioni, altri commentari alla degenerazione quotidiana, invece pone i cardini di un nuovo mondo, perché l’amore sia il linguaggio comune”.
 
Flavio Arensi

Opere

Si visualizzano di seguito alcune opere
Studio-arte-zanetti_all-rights-reserved_giuseppe-rivadossi_www.zanettiarte.com_10553
Giuseppe Rivadossi
titolo
Piccole Arche
tecnica
frassino
dimensione
11 x 14 x 6 cm

Su questo sito vengono utilizzati i cookie, anche di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza di navigazione e per rilevare dati statistici globali. Per saperne di più o dare il consenso, clicca qui. Leggi di più