Progress

Marilù Eustachio

E’ nata a Merano nel 1934, vive e lavora a Roma. Ha insegnato per molti anni negli Istituti di Osservazione per Minorenni. Dai primi anni Sessanta a oggi ha tenuto numerose mostre personali e diverse rassegne e mostre collettive in Italia e all’estero. 

Di lei hanno scritto fra gli altri Rudolf Arnheim, Fabrizio D’Amico, Nadia Fusini, Franco Marcoaldi, Achille Bonito Oliva, Lorenza Trucchi. 
 
“Hanno consistenza volatile le immagini di Marilù Eustachio. Una consistenza di fiato e di nebbia, un pulviscolo leggero che si rapprende in tratti e colori quel minimo bastante alla decodifica retinica dell'occhio, per poi lasciare alla coscienza e all'emozione di entrare in queste figurazioni che si mostrano e al contempo si negano, quasi svaporando nella bruma del ricordo… La sua è una visione intimista, gentile, che emana un sentimento di solitudine, di malinconia struggente… che interpreta con esattezza una poetica e una fine sensibilità peculiarmente moderna”.
 
Domenico Montalto

Opere

Si visualizzano di seguito alcune opere
  • Zoom_x100_studio-arte-zanetti_all-rights-reserved_marilù-eustachio_www.zanettiarte.com_10054
  • Zoom_x100_studio-arte-zanetti_all-rights-reserved_marilù-eustachio_www.zanettiarte.com_10052
  • Zoom_x100_studio-arte-zanetti_all-rights-reserved_marilù-eustachio_www.zanettiarte.com_10053
Studio-arte-zanetti_all-rights-reserved_maril%c3%b9-eustachio_www.zanettiarte.com_10054
Marilù Eustachio
titolo
Nove fiori
tecnica
olio e pastello su carta intelata
dimensione
105 x 74,5 cm
anno/periodo
2006

Su questo sito vengono utilizzati i cookie, anche di terze parti, per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza di navigazione e per rilevare dati statistici globali. Per saperne di più o dare il consenso, clicca qui. Leggi di più